JULIE FENDALL – Approfondimento tecniche BLT (5-6-7 giugno 2022)

Docente: Dott. ssa Julie Fendall DO MOstSc(Paeds)

600,00

Seminario di approfondimento delle tecniche di Bilanciamento Tensionale Legamentoso (BLT) secondo l’insegnamento della dott.ssa Anne Wales.

Categoria: Tag:

Descrizione

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

– Osteopati diplomati in scuole con un programma di formazione full-time di 5 anni o part-time di 6 anni

– Studenti di osteopatia che frequentano l’ultimo anno di formazione

 

LINGUA

Il corso è in lingua inglese con traduzione consecutiva in italiano.

 

PRESENTAZIONE

La dott.sa Julie Fendall ha avuto la fortuna di far parte di uno dei gruppi di studio del dott. Sutherland insieme alla dott.ssa Anne Wales che è stata la sua principale ispiratrice e mentore negli studi sul meccanismo articolare membranoso. Ha avuto il privilegio di partecipare non solo a molti corsi tenuti dalla dott.ssa Wales, ma di lavorare e studiare con lei per molto tempo iniziando ad esplorare i lavori del professor Ingber sulla tensegrità, per cercare di comprendere come l’osteopatia e in particolare le tecniche di bilanciamento tensionale legamentoso (BLT) siano in grado di modificare il funzionamento di tutto il corpo, riportare il sistema verso uno stato di salute ed aiutare a mantenerlo. Durante il corso la docente metterà a disposizione dei discenti le sue scoperte e la sua esperienza.

 

PROGRAMMA

 

DOMENICA 5 GIUGNO

OSSERVAZIONI INTRODUTTIVE, PRINCIPI OSTEOPATICI, TENSEGRITÀ, MECCANO-TRASDUZIONE, INTERSCAMBI FLUIDICI E LORO SIGNIFICATO NEL TRATTAMENTO OSTEOPATICO. PRINCIPI GENERALI DELLE TECNICHE BLT

– Pratica: principi generali; palpazione, la qualità del contatto e l’approccio al trattamento. Le articolazioni interfalangee delle mani.

L’ARTO SUPERIORE: ANATOMIA, FISIOLOGIA ED EMBRIOLOGIA

– Pratica: articolazione metacarpo-falangea; carpo-metacarpale; Spread della fascia palmare; Still Wrist technique.

– Pratica: le articolazioni radio ulnari superiori ed inferiori; la membrana interossea; la pompa fluidica nell’avambraccio; il gomito.

– Pratica: gleno omerale; scapolo toracica; clavicola.

IL GINOCCHIO E L’ANCA, ANATOMIA E FUNZIONI FISIOLOGICHE

– Pratica: la membrana interossea tibio-peroneale; il rinforzo attraverso le gambe incrociate.

– Pratica: il ginocchio, il sollevamento della rotula e l’articolazione tibio-femorale.

– Pratica: strain in rotazione interna ed esterna dell’anca; gambe incrociate e arti inferiori con anca flessa, la dipendenza dell’arto che sta sotto.

– Pratica: il rilascio del tendine dello psoas come intervento sulla capsula articolare dell’anca e il meccanismo di tensione legamentosa da supini. Bilanciamento del femore nell’acetabolo da supini e sul fianco.

 

LUNEDì 6 GIUGNO

ANATOMIA, EMBRIOLOGIA E FISIOLOGIA DELLA PELVI E DELLA COLONNA

– Pratica: lap technique; inibizione dello psoas; articolazione sacro-iliaca; vertebre lombari.

– Pratica: pelvic lift da supino con l’utilizzo del pavimento pelvico e della respirazione per esagerare e rinforzare; BLT in posizione supina delle vertebre lombari.

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELLE COSTE E DEL DIAFRAMMA

– Pratica: BLT della colonna toracica da supini; curve toraciche funzionali, passaggio dorso lombare.

– Pratica: il lift del diaframma da supini e seduti; la rotazione del fegato.

LE COSTE, PRINCIPI GENERALI DI TRATTAMENTO

– Pratica: trattamento prima e seconda costa; sollevamento della fascia cervicale anteriore; stretto toracico superiore.

– Pratica: tecnica generale per le coste dalla terza alla decima.

– Pratica: trattamento delle coste fluttuanti undicesima e dodicesima, effetti sulla cisterna del Chyli (parte del sifone linfatico); archi lombo-costali; il legamento arcuato.

– Pratica : il sifone linfatico attraverso la tecnica di cv4.

 

MARTEDì 7 GIUGNO

ANATOMIA E FISIOLOGIA DELLA COLONNA CERVICALE; OCCIPITO-ATLANTOIDEA E C1-C2

– Pratica: BLT dell’articolazione occipito-atlantoidea; BLT dell’articolazione c1-c2.

– Pratica: trazione cervicale; passaggio cervico-toracico.

– Pratica: il sacral sac da seduti.

– Pratica: BLT dell’articolazione sacro-iliaca in ortostatismo – “la procedura Nut and Bolt”.

– Pratica: BLT dell’articolazione sacro-iliaca da seduti.

ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL PIEDE E DELLA CAVIGLIA

– Pratica: il retropiede, area talo-crurale. Tecnica per la regione astragalo-calcaneare “Boot Jack”; l’articolazione trasversa del tarso, la Calcagno-cuboidea e l’astragalo-scafoidea (articolazione di Chopard).

– Pratica: il medio-piede, l’arco trasverso dello scafoide, i cuneiformi e il cuboide; le articolazione tarso-metatarsali; le articolazioni metatarso-falangee; le interfalangee.

– Pratica: trattamento generale, approccio globale dalla testa ai piedi.

 

 

DATE E ORARI

DOMENICA 5 GIUGNO
Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00
LUNEDì 6 GIUGNO
Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00
MARTEDì 7 GIUGNO
Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00

 

 

DOCENTE

La dott.ssa Fendall è un’osteopata che può vantare quarant’anni di esperienza nell’ambito delle cure osteopatiche di neonati, bambini e donne in gravidanza. Lavora come libera professionista e tratta quotidianamente donne e bambini affetti da vari problemi di salute.

Da 26 anni è anche consulente per l’allattamento al seno e attualmente sta aggiornando i suoi titoli per diventare un’esperta in questo campo.

Ha rappresentato la Australian Osteopathic Association in un gruppo di lavoro congiunto con la Australian Dental Association al fine di sviluppare un modello condiviso nella gestione dell’anchiloglossia.

Ha inoltre svolto il ruolo di consulente per Osteopathy Australia con lo scopo di migliorare le pratiche e la formazione dell’osteopatia in ambito pediatrico in Australia.

Da anni insegna in vari corsi in Europa, Stati Uniti, Canada, Nuova Zelanda e Australia condividendo le sue conoscenze nell’ambito pediatrico e in quello della salute della donna oltre all’insegnamento di tecniche osteopatiche in ambito craniale e di bilanciamento delle tensioni legamentose.

 

 

SEDE

Il corso si terrà presso il centro di via Cardinale Mezzofanti n.13, Milano (Stazione Ferroviaria Milano Forlanini).

​​Per chi ha necessità di pernottare in hotel, clicca qui per scoprire tutte le strutture convenzionate.

 

 

COSTO

Il costo del corso è di € 600.

 

Per coloro che si iscriveranno anche al corso “L’APPROCCIO OSTEOPATICO AL BAMBINO ATTRAVERSO I CONCETTI DI TENSEGRITA’ E MECCANO-TRASDUZIONE A LIVELLO CELLULARE”, il costo per entrambi i corsi è di € 1.100. Lo sconto si applica direttamente nel carrello.

Informazioni aggiuntive

Durata

3 giorni

Sede

Advanced Osteopathy Institute (via Cardinale Mezzofanti 13, Milano)