APPLICAZIONI DELLE SCIENZE PSICOLOGICHE NELLA PROFESSIONE DI OSTEOPATA – 30 MAGGIO – 13 GIUGNO 2021

Docenti: Dott. Guido Rolle, Dott. Andrea Crocetti

800,00

Corso teorico-pratico sulle applicazioni della Psicologia nella professione di Osteopata. Primo e unico nel suo genere, sia per i contenuti esaustivi e integrati, sia per le esercitazioni. I vantaggi, a livello sia personale che professionale, sono immediati. Inoltre, grazie alle conoscenze e competenze acquisite, il corso innesca un processo di miglioramento continuo in termini di efficacia terapeutica, soddisfazione personale, qualità di vita.

Descrizione

Attualmente durante il primo giorno di corso, per una maggior sicurezza verso tutti, ci siamo organizzati per effettuare il test antigenico in loco (tampone nasofaringeo) per la sorveglianza Covid-19 – Ag-RDTs. Solo con tampone effettuato da un nostro sanitario e con esito negativo si potrà accedere alla struttura. In base all’evolversi dell’emergenza sanitaria, Advanced Osteopathy Institute si riserva di modificare tale procedura.

 

APPLICAZIONI DELLE SCIENZE PSICOLOGICHE

NELLA PROFESSIONE DI OSTEOPATA

 Corso teorico-pratico

 

A CHI SI RIVOLGE IL CORSO

 Il corso è rivolto a Osteopati e studenti di Osteopatia al 5° o 6° anno di frequenza.

 

DESCRIZIONE

La mission del corso è integrare conoscenze e competenze delle Scienze Psicologiche nella pratica clinica osteopatica, per una formazione con sguardo olistico al ruolo dell’osteopata come professionista nel settore della cura della persona. Gli strumenti utilizzati saranno didattica frontale ed esercitazioni derivate dal contesto della psicoterapia ad orientamento cognitivo-comportamentale. Gli argomenti proposti sul piano teorico, coniugati con le sezioni di esercitazione, si rifanno alle attuali conoscenze nell’ambito della neuro-psico-fisiologia, offrendo un potenziale di apprendimento significativo nel panorama della didattica per l’osteopata.

Argomenti che verranno trattati: medicina psicosomatica, comunicazione e relazione terapeutica, effetto placebo, tocco terapeutico, training cognitivo per operatore, training emotivo per operatore, training di rilassamento per operatore e paziente.

Modalità didattica: ogni giornata di corso prevede lezioni frontali ed esercitazioni pratiche. Le esercitazioni pratiche includono role-play sulla comunicazione e relazione terapeutica, analisi funzionale cognitiva ed emotiva, tecniche di auto-regolazione cognitiva ed emotiva, tecniche di auto-regolazione autonomica, training di rilassamento muscolare guidato, auto-somministrato ed etero-somministrato.

 

DOCENTI

 – Dott. Guido Rolle: Medico Chirurgo, Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale,

Osteopata, Fisioterapista.

– Dott. Andrea Crocetti: Psicologo, Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale, docente

AIAMC e Prof. a contratto presso Humanitas University.

  

DATE E ORARI

 PRIMO SEMINARIO

Domenica 30 maggio: dalle ore 9.00 alle 18.00

Lunedì 31 maggio: dalle ore 9.00 alle 18.00

Martedì 1 giugno: dalle ore 9.00 alle 13.00

SECONDO SEMINARIO

Venerdì 11 giugno: dalle ore 14.00 alle 18.00

Sabato 12 giugno: dalle ore 9.00 alle 18.00

Domenica 13 giugno: dalle ore 9.00 alle 18.00

 

PROGRAMMA SPECIFICO DEL PRIMO SEMINARIO

1. INTRODUZIONE AL CORSO

– Presentazione della mission.

– Presentazione delle opportunità offerte dal corso.

– Presentazione del programma del corso e dei suoi contenuti teorici e pratici.

2. MEDICINA PSICOSOMATICA E PSICOSOCIALE

– Origini, storia e definizioni.

– Modello bio-psico-sociale.

– Relazione corpo-mente in ambito osteopatico.

– Relazione corpo-mente nella medicina moderna.

– Disturbi psicosomatici, somatopsichici o secondari ad eventi stressanti.

– Paradigma di Hull (stimolo-organismo-risposta).

– Disturbo da sintomi somatici e disturbi correlati nella manualistica psichiatrica.

– Sindromi somatiche funzionali.

– Neurofisiologia delle emozioni e dell’alessitimia.

– Schema di integrazione psicosomatica.

– Indici di sospetto per eziologia psicosomatica.

– Provvedimenti e strategie nella pratica clinica.

– Disturbi psicosomatici in età evolutiva.

3. COMUNICAZIONE E RELAZIONE TERAPEUTICA

– Caratteristiche e generalità sulla comunicazione: aspetti verbali, paraverbali, non verbali.

– Comunicazione assertiva in ambito terapeutico.

– Strategie comunicative e relazionali alla prima visita. Esercitazioni.

– Strategie comunicative e relazionali in età evolutiva.

– Strategie comunicative e relazionali in età geriatrica.

– Contatto e gesto terapeutico: generalità ed esercitazioni.

4. TRAINING COGNITIVO PER OPERATORE

– Generalità sui pensieri. I pensieri nel modello cognitivo-comportamentale. Esercitazioni.

– Riconoscimento delle cognizioni nell’ambito della relazione terapeutica.

– Bias e disfunzioni cognitive tipiche nelle professioni sanitarie, generalità e modalità di gestione.

– Strategie di regolazione cognitiva: Mindfulness. Generalità, esercitazioni.

– Presentazione di un diario di auto-monitoraggio cognitivo. Esercitazione.

 

PROGRAMMA SPECIFICO DEL SECONDO SEMINARIO 

5. TEORIA POLIVAGALE di S. Porges

– Generalità sulla tripartizione autonomica (parasimpatico ventro-vagale, parasimpatico dorso-vagale,

ortosimpatico), implicazioni psico-fisiologiche, cliniche e terapeutiche.

– “Vagal Brake”: strategie di auto-regolazione autonomica. Esercitazioni.

6. TRAINING EMOTIVO PER OPERATORE

– Generalità sulle emozioni. Le emozioni nel modello cognitivo-comportamentale. Esercitazioni.

– Ansia: generalità, tipologie, relazione ansia-prestazione.

– Principi e strategie di auto-regolazione emotiva: generalità ed esercitazioni.

– Riconoscimento emotivo nell’ambito della relazione terapeutica. Casi clinici, esercitazioni mediante

esposizione immaginativa e role-play.

– Emotività negativa personale: riconoscimento e gestione nell’ambito della relazione terapeutica.

– Riconoscimento e gestione dell’emotività negativa del paziente. Esercitazioni mediante role-play.

– Presentazione di un diario di auto-monitoraggio emotivo. Esercitazione.

7. TRAINING DI RILASSAMENTO PER OPERATORE E PAZIENTE

– Rilassamento: generalità, implicazioni neuro-fisiologiche.

– Training di rilassamento muscolare breve per operatore: presentazione della tecnica, esercitazione.

– Training di rilassamento cognitivo per operatore: presentazione della tecnica, esercitazione.

– Training di rilassamento per paziente: indicazioni, formazione, esercitazione.

8. PROGRESSO PERSONALE

– Revisione, esercitazioni, indicazioni per il progresso personale e professionale.

 

SEDE

Il corso si terrà presso l’Istituto di via Cardinale Mezzofanti n. 13, Milano (Stazione Ferroviaria Milano Forlanini).

​​Per chi ha necessità di pernottare in hotel, clicca qui per scoprire tutte le strutture convenzionate.

 

COSTO DEL CORSO

Il costo del corso è € 800.